BANDO: L’altro, il diverso, lo straniero

Associazione Circuiti Dinamici indice il concorso“L’altro, il diverso, lo straniero”. Chi è l’altro? E altro da chi?  L’altro è colui che identifichiamo “fuori da noi”, separato e differente. La sua diversità è la misura della nostra identità. Indagare il concetto di straniero vuol dire mettersi in discussione e scontrarsi o confrontarsi per conciliare le diverse visioni. Ogni nuovo incontro è di per sé “traumatico” e perturbante perché obbliga a confrontarci con ciò che non conosciamo e può incarnare una minaccia delle nostre sicurezze. In questi anni così densi di “passaggi” e transiti, di confini superati e ridisegnati, i territori appaiono continuamente instabili e l’artista può diventare un vero e proprio testimone di eventi storici e di cambiamenti sociali e politici.

Le iscrizioni sono aperte fino al 12 novembre 2017

Il concorso è aperto a tutti gli artisti operanti nel campo delle arti visive – opere pittoriche, fotografiche, scultura, video, performance, fumetto, Street Art, poesia– senza limiti d’età. Ogni artista può proporre massimo 2 opere che saranno vagliate dal comitato scientifico dell’Associazione Circuiti Dinamici. La mostra collettiva “L’altro, il diverso, lo straniero. La mostra si terrà presso gli spazi espositivi dell’Associazione Circuiti Dinamici – via Giovanola, 19 Milano – dal 03 dicembre 2017 al 12 gennaio 2018. Durante l’inaugurazione del 3 dicembre sarà proclamato il vincitore per il progetto CIRCUITI CONDIVISI**.

**CIRCUITI CONDIVISI – nuovi punti di vista DINAMICI

Il vincitore di questo concorso, sarà posto in dialogo con il vincitore di un altro concorso, sempre indetto da Circuiti Dinamici. All’interno dello spazio espositivo di Circuiti Dinamici si creerà un dialogo tra le opere di due artisti vincitori,  diversi per ricerca e poetica artistica, che dovranno condividere lo spazio in un’ottica di comunità, convivenza e condivisione. CIRCUITI CONDIVISI per nuovi punti di vista, possibili interazioni, contraddizioni e tensioni tra le opere e le poetiche. Uno spazio in cui convivono identità diverse, in cui le differenze restano visibili e al contempo definiscono occasioni di incontro e di scambio.

Scarica il bando completo: Bando concorso straniero

Rispondi